home News Un accompagnatore è per sempre?

Un accompagnatore è per sempre?

Un accompagnatore è per sempre oppure no? Vediamo questa risposta in maniera tale che, una persona, possa avere una risposta completa.
Per poter avere una panoramica completa, sarà necessario analizzare la risposta sia dal punto di vista del gigolò che da quello delle clienti, ovvero bisognerà capire se tale ruolo sarà rivestito per sempre da un uomo e se, una cliente, potrà avere l’esclusiva dei vari servizi dei quali potrà usufruire grazie a questo professionista.

L’accompagnatore per donne: lavorerà per sempre oppure no?

La prima domanda che riguarda tale figura consiste nello scoprire se, essa, rimarrà sempre e sarà invariata fino la fine dei giorni del suddetto accompagnatore.
Tale tipologia di risposta deve essere analizzata: l’accompagnatore, prima o poi, andrà anche lui in pensione e pertanto, questo ruolo che egli riveste, non risulterà essere per sempre.
Ma quando andrà in pensione l’accompagnatore stesso?
Egli dovrà appendere il suo ruolo nel momento in cui, egli stesso, si accorge di non poter riuscire a soddisfare sessualmente le donne.
Ma che cosa significa?
Semplicemente che, quando l’accompagnatore si accorge di non riuscire ad essere sensuale e soprattutto a far provare delle emozioni forti alle donne, specie a quelle adulte oppure alle giovani, deve considerare la possibilità di potersi ritirare da questo particolare mondo, il quale probabilmente non gli appartiene più.
Bisogna quindi fare un’attenta analisi che permetterà, all’accompagnatore per donne, di poter evitare di fare delle figure che potrebbero essere tutt’altro che positive e che potrebbero avere anche delle conseguenze sulla sua fama.
Pertanto, questa risposta, risulta essere semplice da dare: l’accompagnatore, conosciuto anche col nome di gigolò, prima o poi dovrà andare in pensione in quanto, le sue prodezze sessuali, risultano essere tutt’altro che presenti e quindi in grado di soddisfare, sotto questo punto di vista, le donne che egli dovrebbe riuscire a soddisfare sotto il profilo sessuale.
Riuscendo a capire questo suo limite, l’accompagnatore sarà in grado di evitare tutte quelle figure pessime che potrebbero di fatto rendere la sua vita tutt’altro che piacevole.
Per evitare di trovarsi in difficoltà, è bene che il gigolò svolga anche un altro mestiere che gli permetta di potersi mantenere quando, la sua attività di tipo sessuale, volgerà al termine.

Una donna potrà avere per sempre lo stesso gigolò?

Ora che è stato facile analizzare il ruolo dell’ accompagnatore, bisogna rispondere ad un’altra domanda che risulta essere abbastanza semplice: l’accompagnatore potrà essere esclusivo di una donna oppure no?
Anche in questo caso, bisogna sottolineare che la risposta risulta essere negativa.
Bisogna sottolineare infatti che, una persona di sesso femminile, per poter assumere un gigolò a tempo indeterminato, dovrebbe essere dotata di un patrimonio che risulta essere veramente elevato e che le permetta di poter sostenere tutte quelle spese che gli consentono di avere l’esclusiva su quella determinata persona.
Gli accompagnatori per donne hanno infatti il loro giro di clienti e possono essere paragonati, sotto un certo punto di vista, a dei mercenari: questo per il semplice fatto che, l’accompagnatore, verrà assunto da una vasta serie di donne che saranno in grado di offrirgli del denaro in maniera rapida e veloce senza alcuna tipologia di conseguenza negativa.
Pertanto, trattandosi di denaro, il gigolò si recherà da quella cliente senza alcun problema.
Il per sempre, in questo particolare ambito, risulta essere completamente assente tranne nel raro caso in cui, un accompagnatore per donne ed una sua cliente, dovessero provare un forte sentimento reciproco che permette ai due di rimanere uniti per tantissimo tempo della loro vita.
In casi contrari, invece, la vita dell’accompagnatore non conosce il termine per sempre, pure se trova una donna che potrebbe essere adatta per la sua persona.
Si tratta quindi di un concetto semplice da analizzare: una donna potrebbe notare che, l’uomo che ha assunto il giorno prima, potrebbe andare a letto con una sua conoscente e fare addirittura finta di non conoscere quella cliente che, il giorno precedente, lo ha assunto per provare delle emozioni che risultano essere tanto forti quanto piacevoli da vivere in maniera intensa e ricca di passione.