home News Come organizzare i traslochi con materiali low cost

Come organizzare i traslochi con materiali low cost

Organizzare un trasloco non è un’operazione semplice come potrebbe sembrare perché bisogna prevedere diversi aspetti. Uno dei materiali che sicuramente torna più utile in assoluto durante operazioni dei traslochi è il giornale vecchio. In questa brevissima guida vediamo di capire come procurare il giornale vecchio e anche come utilizzarlo Durante il trasloco.

Come procurarsi i giornali

Ci sono tanti motivi per recuperare i giornali vecchi che servono per il trasloco. Chi è abituato ad acquistare i quotidiani, li tenga da parte intervista del trasloco. In alternativa, si chiede di fare lo stesso a un amico o conoscente che acquista il quotidiano.

Spesso anche il bar acquistano i quotidiani per i loro clienti. Invece di buttarli via a fine giornata, si può chiedere di tenerli da parte. Infine, si può anche fai riferimento a un’edicola o un Tabacchino per avere quotidiani vecchi invenduti a costo davvero irrisorio.

Come utilizzarli

I quotidiani vecchi possono essere utilizzati in più modi durante il trasloco. Per iniziare, si utilizzano per incartare gli oggetti fragili e delicati. Invece di utilizzare il pluriball, con la carta di giornale si possono incartare Piatti, bicchieri e porcellane varie possono infrangersi E rompersi. Si può usare anche per proteggere meglio tutti i delicati schermi di computer, tv e simili.

Esistono però tanti altri metodi per impiegare il giornale E organizzare il trasloco al meglio. Per esempio, il giornale si può appallottolare per riempire gli spazi vuoti all’interno dello scatolone. Gli oggetti inseriti non devono sbattere tra di loro perché potrebbero rovinarsi e addirittura infrangersi.

Il giornale utilizzato per il trasloco può poi essere utilizzato anche per le pulizie. Un vecchio trucco della nonna dice che il giornale è perfetto per lavare i vetri e ottenere superfici perfette senza aloni perché l’inchiostro della carta stampata contiene tracce di piombo che attirano le particelle di acqua. In questa maniera il vetro viene perfettamente asciutto senza goccioline che lasciano la traccia.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.mistertraslochi.it